Alba, fascino e storia

0
163

Alba, la città delle 100 torri.

Dolci colline su cui si ergono imponenti castelli… vigne rigogliose che si inerpicano sui declivi, regalando alla vista un paesaggio verdeggiante ed armonioso… Viviana Arduino vi guiderà alla scoperta di scoperta di questa cittadina.

Perchè andare? Siamo nelle Langhe, un territorio disseminato di piccoli borghi che si stagliano qua e là, ricchi di fascino e di storia. E’ nel cuore di questo territorio che sorge Alba, la città delle “Cento torri”. Le torri infatti, che dominano il centro storico, furono costruite nel XIV-XV secolo da alcune nobili famiglie albesi. Si dice che vi fossero ben cento torri, di cui oggi ne restano circa una ventina, alcune delle quali abbassate, altre incorporate nei palazzi adiacenti. Da Piazza Duomo, tuttora, sono visibili le tre torri più alte e con il miglior stato di conservazione: la Torre Sineo, la Paruzza e la Astesiano.

 

Tra raffinati ristoranti e prestigiose boutique, Via Maestra rappresenta il cuore pulsante della mondanità albese, che si ritrova spesso, per una colazione o per un aperitivo, ai tavolini della splendida Piazza Savona, nel cui centro troneggia, luminosa, una meravigliosa fontana di moderna costruzione.

Le vetrine di Via Maestra fanno inoltre mostra dei numerosi prodotti tipici della zona, tra cui non possiamo non nominare la nocciola “Tonda Gentile”, i pregiati vini (Barolo, Barbaresco, Nebbiolo e Dolcetto) e, signore indiscusso tra le specialità locali, il famoso tartufo bianco d’Alba.

Proprio a questo gioiello, che nasce spontaneo tra le verdi colline delle Langhe, è dedicata, nei mesi di ottobre e novembre, la “Fiera del Tartufo”, famosa kermesse eno-gastronomica, ormai giunta alla sua 85ª edizione, in grado di richiamare ogni anno migliaia di turisti di tutte le nazionalità, tra cui primeggiano certamente i turisti tedeschi, grandi estimatori della cucina e del folklore piemontese.

Ma Alba è anche il cuore della più grande industria dolciaria nazionale, la FERRERO, che sforna ogni giorno dolci delizie e profuma l’aria di una leggera fragranza di cioccolato, regalando alla cittadina un sapore ancora più suggestivo e inconfondibile.

Tra i piatti tipici della tradizione albese non possiamo non annoverare poi la famosa “carne all’albese”, che conquista anche i palati più fini con la semplicità dei suoi ingredienti. Ci si stupisce infatti di come carne, olio, sale e un pizzico di pepe possano creare un connubio di sapori così perfetto… reso indimenticabile poi da qualche deliziosa scaglia di tartufo bianco.

 

Informazioni di Viaggio:
Distanze: Alba dista 50 km da Torino, 50 da Cuneo e 150 Km da Milano
Come raggiungerla: In auto da autostrade Torino-Piacenza o Torino-Savona. Gli aereoporti più vicini sono Torino Caselle a 60 Km, Milano Malpensa a 100 Km e Cuneo Levaldigi a 30 Km
Informazioni turistiche: langheroero.it e turismoinlanga.it
Fiere ed eventi : Fiere del tartufo bianco da ottobre a novembre tutti i sabati e le domeniche; palio degli asini la prima domenica di ottobre