“Pure, ad osservarla bene, la dolcezza non è la più intima caratteristica della terra toscana, come invece dell’Umbria. Anche nelle parti più amene, quali le valli del Mugello ed il Chianti, sotto l’involucro grazioso si scopre una precisione, una purezza di contorni, uno scarno rigore di disegno: mentre l’occhio si incanta sulla dolcezza delle prime apparenze, scivola dentro l’anima una lezione più severa. La bellezza toscana è una bellezza di rigore, di perfezione, talvolta di ascetismo, sotto l’aspetto della grazia”.

Così Guido Piovene, scrittore e giornalista del secolo scorso descriveva la bellezza, quasi perfetta, della Toscana. La Tenuta di Monterosola è situata su un altopiano sopra due antiche vallate boscose con visuali sulla costa tirrenica e oltre. Monterosola ha un suo microclima complesso che fornisce alle viti condizioni di crescita ottimali. Una brezza regolare promuove la salute e l’energia naturale delle vigne, che a loro volta producono le migliori uve.

La struttura
La struttura

Monterosola è tra le migliori cantine contemporanee della Toscana che produce vini eccezionali e pluripremiati che incarnano il magnifico carattere di questa terra antica. Adagiata su una collina che domina la città medievale di Volterra, la tenuta Monterosola combina il meglio delle tecniche di vinificazione tradizionali con la tecnologia più avanzata. A soli 50 km dalla rinomata regione costiera di Bolgheri e 30 km dalle famose colline del Chianti, Monterosola si trova perfettamente nel mezzo di due delle migliori zone vinicole al mondo.Gli enologi lavorano in armonia con la natura per produrre vini di alta qualità che hanno caratteristiche inconfondibili. I 25 ettari di vigneti producono sia vini bianchi che rossi, circondati da uliveti, boschi, valli e pascoli.

IL TEAM

Monterosola rappresenta una nuova generazione di viticoltori in cui la qualità dei vini è considerata molto prima che la vite venga piantata nel terreno. Il team è guidato dal CEO, agronomo ed enologo Michele Senesi. La sua passione per la regione e la sua spinta a produrre vini di livello mondiale sono evidenti in tutte le aree delle attività di Monterosola. Oltre alla visione di Michele, i vini beneficiano anche del lavoro innovativo del viticoltore Stefano Dini. I metodi di produzione del vino sono anche controllati dall’enologo di fama mondiale Alberto Antonini, che ha precedentemente lavorato con alcune delle cantine più prestigiose d’Italia tra cui Antinori e Frescobaldi.

LA CANTINA E LA FAMIGLIA THOMAEUS

La produzione è iniziata nel 1993, ma è entrata in una nuova era nel 2013, quando il terreno è stato acquistato dalla famiglia Thomaeus che ha riconosciuto il vero potenziale della sua posizione unica e il carattere del terroir. Nel 2015 la famiglia Thomaeus ha intrapreso un progetto imponente, per costruire una cantina di grandi dimensioni con strutture appositamente progettate per degustazioni ed eventi esclusivi. La costruzione, ideata da Bengt ed Ewa in collaborazione con l’architetto locale Paolo Prati, è stata inaugurata nella primavera del 2019, quando Monterosola aprì le sue cantine ai visitatori di tutto il mondo. Monterosola è oggi uno dei punti di riferimento sulle strade del vino della Toscana, una proprietà di 5 piani con un’imponente torre di avvistamento, terrazze private sul tetto, eleganti cortili, aree lounge all’aperto e giardini.

La famiglia Thomaeus ha una passione di lunga data e profondamente radicata per l’Italia e per i vini italiani. Durante i loro viaggi hanno visitato molte regioni d’Italia ma hanno sempre avuto una predilezione per la Toscana e i suoi vini. Tuttavia, fu Monterosola a catturare veramente i loro cuori. “Arrivammo ​​a Monterosola in una bellissima giornata primaverile e ci siamo innamorati. Tutto era in perfetto ordine e i vini erano di altissima qualità. Qui abbiamo visto un enorme potenziale”. Afferma Åsa.

Rendendo omaggio alla sua posizione mozzafiato che domina la città fortezza medievale di Volterra, Monterosola incarna tutto ciò che la famiglia Thomaeus ama dell’Italia. La sua cultura, l’architettura, la natura, l’arte, le persone, il cibo e, naturalmente, i vini.

La-cantina-di-Monterosola
La cantina di Monterosola

VINIFICAZIONE SOSTENIBILE

I vini della cantina Monterosola
I vini della-cantina Monterosola

La cantina è stata progettata e costruita per incorporare i più alti livelli di sostenibilità e autosufficienza. La cantina si affaccia a nord ed è ed stata concepita per creare un sistema di aria a circolazione automatica, che regola naturalmente la temperatura attorno alle pareti della cantina posizionata sottoterra. L’energia geotermica con pompe di calore controllano sia il raffreddamento che il riscaldamento dell’edificio. Questo sistema completamente integrato e sostenibile massimizza l’uso dell’energia naturale tutto l’anno. Oltre alla generazione di energia sostenibile, Monterosola ha anche un sistema di raccolta dell’acqua piovana. L’acqua viene convogliata in grandi serbatoi per poi passare attraverso un impianto di depurazione.

I vini sono realizzati con metodi tradizionali combinati con tecniche all’avanguardia. I vigneti di Monterosola si trovano tra le famose regioni vinicole del Chianti, Bolgheri e Montalcino, dove il terroir offre l’ambiente ottimale per la coltivazione di vini di grande pregio. Monterosola è la destinazione perfetta per un’esperienza di degustazione con visuali panoramiche su vigneti ed uliveti. Nel cuore della Toscana.

Tenuta MonteRosola

Podere La Rosola 27,
Loc. Pignano
560 48 Volterra, Italia

Mail: ciao@monterosola.com
Tel & Fax: +39 058835062 // +39 3478263632 // +39 3463584834