Fotolia_Monferrato1WEB

Terra…”esultante di castelli e vigne/suol d’Aleramo”: così lo definiva Giosuè Carducci. Un mare di dolci colline vinose o scoscese, boschi e vigneti a perdita d’occhio, pianure rese affascinanti dalle risaie allagate, ma anche il territorio dei piaceri, con percorsi golosi tutti da scoprire, la terra promessa dei gourmet, con grandi cibi, sapori, odori, vini di qualità, grandi ristoranti e piccole trattorie.

Tartufo-nero

Un territorio antico e nobile, caratterizzato da una storia millenaria, da uomini legati profondamente alla loro terra e alle loro tradizioni, fatte tanto di arte e cultura quanto di enogastronomia: uomini d’altri tempi, sobri, composti, mai eccessivi, contadini forti e grandi lavoratori ( l’agricoltura infatti rappresenta per questo territorio un indiscutibile punto di forza).

bigstock-Historic-house-on-the-hill-amo-27218477

Il Monferrato stupisce per la Sua natura ancora incontaminata, per la verde campagna, il sole rosso la tramonto, il profumo dei tartufi e dei vini prelibati… un panorama dolce e romantico che con i Suoi antichi borghi di stupefacente bellezza offre al visitatore  chiese e pievi romaniche, castelli, torrioni “smangiati dal vento”…. rappresenta il luogo ideale dove perdersi nel tempo e ritrovare se stessi. Vivere nel  Monferrato significa infatti  entrare in un percorso di tradizioni, natura, storia, con edifici inseriti in un paesaggio limpido , in borghi medievali o in distese di colline. Suggestive le proposte immobiliari della zona, che variano da imponenti e prestigiose dimore storiche col fascino che le contraddistingue, a casali  con travi a vista, mattoni nei voltini e nelle volte a vela, pietre di cantone (tufo locale), coppi piemontesi, infernot scavati nel tufo: strutture che hanno mantenuto la loro originale armonia. Importante il riconoscimento di sito Unesco.