Operazione trasparenza
Operazione trasparenza

L’Associazione culturale dei Gelatieri per il Gelato formata da circa 60 artigiani che seguono un codice etico, attivi sul territorio nazionale ma con iscritti anche all’estero, promuovono la Giornata della Trasparenza in Gelateria, per fornire informazioni sul gelato artigianale di tradizione italiana.

A partire dal 12 luglio 2020 e per tutta l’estate, in oltre 60 punti vendita delle gelaterie sparse sul territorio nazionale, ma anche all’estero (Germania, Francia, Stati Uniti, Isole Cayman e Vietnam), si svolgerà questa utile iniziativa rivolta al pubblico.

Operazione Trasparenza nasce per informare correttamente i consumatori sulla preparazione del gelato artigianale di tradizione italiana, garantendo trasparenza e promuovendo la consapevolezza di cosa ci dovrebbe essere in un gelato artigianale buono, pulito e giusto.

I DETTAGLI

Cosa c’è dentro un gelato? Quali sono gli ingredienti che lo compongono? Quello che consumiamo è vero gelato artigianale? Domande, queste, che meritano risposta certa, a tutela dei diritti dei consumatori e degli stessi artigiani del gelato che portano avanti con passione la traMdizione del dolce freddo più famoso al mondo. Proprio per dare risposta a domande come queste, dunque, l’associazione Gelatieri per il Gelato ha lanciato un progetto lungimirante dal titolo altamente esplicativo: Operazione Trasparenza. 

L’Associazione Gelatieri per il Gelato nasce come movimento culturale volto a diffondere e condividere la cultura del Gelato Artigianale di Tradizione Italiana, nel rispetto dell’ambiente, promuovendo le economie locali e l’utilizzo di ingredienti naturali per una alimentazione sana, buona e giusta nel rispetto del cliente. Gli aderenti al Movimento, pur nel rispetto della propria individualità e creatività, seguono semplici regole, frutto di scelte legate a principi professionali, etici, qualitativi, per offrire a tutte le persone qualità e trasparenza.