Enoteca Sgonico
Enoteca Sgonico

A pochi chilometri da Trieste, il ristorante Enoteca Sgonico propone una cucina fondata principalmente sul pesce fresco della zona. Lo chef e patron Mitja Riolino – ruspante, spirito allegro tipico degli osti di un tempo, di quelli che ti invogliano a sederti a tavola per gustare appieno anche la simpatia dell’esecutore dei piatti – incentra i suoi piatti sulla semplicità e sulla valorizzazione della materia prima, con proposte in cui il mare diventa protagonista indiscusso. Una cucina di pesce in una location intima ed informale, con pesce crudo di ogni genere abbinato ad oli e vini eccellenti. Un ristorante, insomma, fuori dai soliti stereotipi.

CHE RISTORANTE È L’ ENOTECA SGONICO?

Un ristorante di pesce.

CHI È LO CHEF ?

Sono io, mi chiamo Mitja Riolino. Ho frequentato la scuola alberghiera e dal 1997 mi occupo di ristorazione.

CHE CUCINA PROPONE IL TUO RISTORANTE?

Proponiamo quattro tipi di menu che vanno dal pesce crudo rivisitato a cinque piatti caldi. Una cucina che definirei sia classica che moderna.

LA PROSSIMA SETTIMANA SARÒ TUA OSPITE. COSA MI FARAI PROVARE?

Voglio che tu conosca fino in fondo la mia cucina, quindi tutto il menu degustazione di dieci portate. Mi dirai se sarò riuscito a stupirti.

PENSO CHE IL GIUSTO COMPLETAMENTO DI UN GRANDE MENU SIA SEMPRE LA SCELTA DEI VINI. CHE CANTINA SCEGLIERAI PER IL MIO MENU DEGUSTAZIONE?

Sicuramente i vini della Zorzettig. La proprietaria, Annalisa Zorzettig, è una donna di spessore che ha voluto essere vicino a noi ristoratori in questo periodo molto particolare, e le sono riconoscente. Tra i suoi vini poi il Sauvignon Myò Vigneti di Spessa si abbina perfettamente a tutti i miei crudi.

Enoteca Sgonico Menu
Enoteca Sgonico Menu

PERCHÈ UN CLIENTE DOVREBBE SCEGLIERE IL TUO RISTORANTE?

Perché mi trovo in una zona paesaggistica molto bella, nel centro del Carso, tra l’altro facile da raggiungere, per la mia cucina e perché secondo me il mio ristorante è veramente molto accogliente.

HAI QUALCHE CHEF CHE È PER TE FONTE DI ISPIRAZIONE?

Direi un po’ tutti e nessuno.

COSA TI PIACE FARE QUANDO NON LAVORI?

Sembrerà banale, ma andare in vacanza per staccare e per recuperare energie. Il lavoro del cuoco, a volte, può essere logorante.

COSA DOVREBBE AVERE SECONDO TE UNA RIVISTA PER PIACERE AI LETTORI?

Dovrebbe essere una rivista colorata, divertente, scritta in maniera semplice e chiara. Con poche parole dovrebbe riuscire a descrivere un luogo, una persona, un ristorante.