Creta Osteria e Pipero di nuovo insieme a Cortona

Chef Gianfanco Pecchioli e Alessandro Pipero Photo Andrea Moretti
Chef Gianfanco Pecchioli e Alessandro Pipero Photo Andrea Moretti

Dal 6 maggio al 30 settembre nella campagna toscana, all’interno dell’azienda vinicola Tenimenti

D’Alessandro e del suo ristorante Creta Osteria, torna lo stile del più cosmopolita stellato di Roma.

Riapertura di Creta Osteria

Tenimenti d’Alessandro, azienda vinicola di riferimento di Cortona, dopo il grande successo della prima avventura di collaborazione nell’estate del 2021, dal 6 maggio al 30 settembre riapre le porte del suo volto gourmet con la collaborazione tra Creta Osteria e Pipero, una stella Michelin nel cuore della capitale e ristorante di riferimento per accoglienza e cura del dettaglio, dalla sala alla cucina.

Alessandro Pipero

Alessandro Pipero, titolare di Pipero Roma, esperto sommelier, versatile maître e mattatore di sala, sul ponte di comando per il secondo anno, torna a Creta Osteria per far brillare la campagna cortonese coniugando lo stile e l’energia che lo contraddistinguono, all’eleganza e alla bellezza della Tenuta Tenimenti d’Alessandro, per proporre nuove esperienze di convivialità, all’insegna dell’ospitalità, della qualità, della bellezza e del gusto.

Creta Osteria

Creta Osteria, si avvarrà così anche per la stagione 2022 della professionalità e della creatività di uno dei nomi più apprezzati nel panorama gastronomico nazionale, Alessandro Pipero, che guiderà l’osteria cortonese insieme allo staff di Creta Osteria e all’Executive Chef Gianfranco Pecchioli, chef di origine romane, toscane e pugliesi, cresciuto in cucine stellate e di grande rilievo che manifesta l’amore per la “cucina di casa” nel suo stile di cucina creativo ma concreto.

L’obiettivo comune di “Creta Osteria e Pipero”

Obiettivo di “Creta Osteria e Pipero” è di non portare rivoluzioni in Toscana ma perseverare offrendo ai propri ospiti il connubio perfetto tra convivialità, eleganza ed informalità nell’accoglienza e golosità ed esaltazione della materia prima del territorio nei piatti.

Creta Osteria e la Carbonara di Alessandro Pipero
Creta Osteria e la Carbonara di Alessandro Pipero

Una cucina non convenzionale ma conviviale, dove protagonisti continueranno ad essere la Toscana e le materie prime del territorio, con piatti stagionali che attingono alla tradizione toscana, romana e italiana in generale ed uniscono tradizioni e ingredienti diversi per creare una proposta che sia sempre golosa e appagante come nella battuta di Chianina versione saltimbocca o il Collo di cinta senese, cavoli e kimchi toscano, a cui si affiancheranno i piatti signature “made Pipero Roma”, come la sua immancabile Carbonara.

“Dopo una collaborazione di valore nel 2021 ed i calorosi apprezzamenti di approvazione dei nostri clienti e di chi ci ha conosciuto per la prima volta come “Creta Osteria e Pipero” abbiamo voluto confermare questa collaborazione, per continuare ad offrire gusto e qualità all’interno della nostra azienda” specifica la direzione di Tenimenti d’Alessandro. “Non c’è due senza tre” aggiunge Alessandro Pipero. “Creta Osteria e Pipero” vi aspettano per una nuova avventura di gusto e convivialità.

Nella foto d’apertua: Chef Gianfanco Pecchioli e Alessandro Pipero – Photo Andrea Moretti