Beppe Pescaja: il filosofo del vino

Guido Giuseppe, per gli amici Beppe, un uomo con una forte personalità e un gran cuore, così come i suoi vini. Ha fondato l’azienda Pescaja appena diciannovenne e da allora questa è diventata la sua missione di vita.

La filosofia della sua azienda fa riferimento al principio creativo denominato “S.C.A.”. Tale principio è il nucleo principale della parola PESCAJA. SCA sono le iniziali di SOLE, CUORE ed ANIMA. L’attenzione per la natura e la naturalezza sono cardini fondamentali. L’enfasi è posta sul “Sole” sinonimo di Terroir, delle condizioni microclimatiche, del territorio. Il Cuore è il motore di ogni iniziativa. Queste sono le premesse per ottenere prodotti con “Anima” ricchi di personalità, unici e forti di uno stile unico.

Selezione di Vini Pescaja

I suoi vini esprimono il legame che unisce la vite e la terra, unendo le più sofisticate attrezzature: rotovinificatori orizzontali dotati di pale che permettono una super-estrazione del mosto e soprattutto dei tannini contenuti nelle bucce eliminando del tutto l’estrazione dei tannini che rivestono i vinaccioli per citarne solo alcune.

Beppe Pescaja

Materia prima di altissima qualità, la tecnica di raffreddamento totale del mosto, etichette ricoperte da un foglio d’oro protetto da un microfilm plastificato, rendono i vini Pescaja unici e sempre più apprezzati anche dalla critica di settore.

Lo scopo di Beppe? Esaltare gli aromi dell’uva “usando lo stesso metodo con cui in Francia ottengono le fragranze”.

Una cantina che farà parlare di sé.