CONDIVIDI

Da Plinio a Vitruvio il termine “Schola” ha sempre offerto nei secoli un significato di studio, ritrovo, attesa, convivio e quindi di calore, saggezza e verità che possono essere elargite anche da madre natura e, nello specifico, da quella terra rossa in cui affondano le radici di una cultura vitivinicola che ha la sua massima espressione nelle piante ad alberello pugliese di Negroamaro e Primitivo: vitigni autoctoni per eccellenza della campagna salentina così abituata alle intense giornate di sole che, come nel resto del Sud Italia, accarezza le piante e le mani di esperti vignaioli locali, entrambe accomunate da quelle rughe che parlano da sé e che testimoniano il grande lascito degli avi, fatto di duro lavoro, sudore, sacrifici ma anche di passione e amore verso quel tralcio di vite (noto come “sarmento”) verso il quale si concentra l’intera linfa vitale della pianta che, ricambiando l’attenzione e la cura ricevute, di anno in anno dona un nettare finale caratterizzato da spessore e soprattutto da grande qualità.

area-degustazione-esterna
Il suggestivo spazio esterno alla Cantina

Lo sanno bene le famiglie Marra e Calabrese dell’azienda vitivinicola “Schola Sarmenti” di Nardò, custodi attenti sia nella cura di vigneti più giovani, forti e rigogliosi, che di alberelli con più di 80 anni di vita, segnati dal tempo e dall’attenzione dell’uomo; lo sa bene, in particolar modo, Lorenzo Marra che in quei vigneti passeggiava da piccolo insieme a suo nonno, respirando quell’aria di campagna che inebria anima e corpo e che oggi lui fa respirare anche a suo figlio, in mezzo ai filari di Negroamaro, Primitivo ma anche di Fiano e Chardonnay.

alberello-pugliese-2
Alberello pugliese

La filosofia aziendale di “Schola Sarmenti” è quella di preservare la tanto preziosa quanto difficile tecnica d’allevamento ad alberello che privilegia la qualità sulla quantità e che necessita di mani esperte, forti e abili per poter diradare i grappoli a cominciare già dal mese di giugno, lasciando sulle piante solo i migliori. Durante la vendemmia la raccolta avviene quando il sole è ancora basso, raccogliendo a mano i grappoli già maturi e adagiandoli in piccole cassette che li custodiscono fino alla cantina, un luogo magico dove la tradizione incontra l’innovazione, un connubio perfetto rappresentato dalla selezione manuale dei chicchi su un modernissimo tavolo di cernita. Si ottengono così dei vini di grande pregio, frutto di vitigni autoctoni che sono l’espressione più vera di un terroir unico, accarezzato dalla brezza del mar Adriatico da Est e del mar Ionio da Ovest.

d180-central-roomDopo un lungo ed attento restauro di un vecchio stabilimento vinicolo della metà dell’Ottocento, “Schola Sarmenti” ha realizzato una bellissima Cantina seguendo le tradizionali linee architettoniche delle stupende volte a stella realizzate con conci di tufo e pietra leccese. La Barricaia sotterranea, alla quale si accede tramite una piccola scala centrale, è stata ricavata da antiche cisterne che si susseguono l’una dopo l’altra; la giusta temperatura e un ambiente costantemente umido la rendono una location perfetta per il vino contenuto nelle botti e che in una seconda fase continuerà ad affinare in bottiglia. Questo luogo regala ad ogni visitatore emozioni e sentori di un passato lontano, mentre i profumi del vino e del legno lasciano pregustare il lento riposo di in futuro prossimo, fatto di qualità e soddisfazioni.

d230-bottaia-piccola-stanza-2

d200-bottaia-bottiglie-e-botti

d280-botti-stanza-1Dodici le etichette proposte, di cui nove rossi (“ARMENTINO”, “ARTETICA”, “CRITERA”, “CUBARDI”, “DICIOTTO”, “NAUNA”, “NERIO”, “ROCCAMORA” e “CORIMEI”, quest’ultimo un Primitivo 100% dolce naturale da meditazione, ottenuto da vitigni di 65 anni); due bianchi (“CANDORA” e “FIANO”) e un rosato (“MASSEREI”).

Tra tutti gli ottimi vini “Schola Sarmenti” spiccano in particolar modo gli eccellenti “DICIOTTO” (I.G.T. Salento Rosso, da uve Primitivo 100% di 85 anni e gradazione alcolica del 18%). 

diciotto-vino-rosso-noombra“NAUNA” (I.G.T. Salento Rosso, da uve Negroamaro 60% e Primitivo 40% di 50/55 anni e gradazione alcolica del 15,5%).

nauna-vino-rosso-noombra“NERIO” (D.O.C. Nardò Rosso Riserva, da uve Negroamaro 80% e Malvasia Nera 20% di 45 anni e gradazione alcolica del 14%) . 

nerio-vino-rosso-noombra“CUBARDI” (I.G.T. Salento Rosso, da uve Primitivo 100% di 65 anni e gradazione alcolica del 15%).

cubardi-vino-rosso-noombraLa loro eccellenza è stata certificata da diversi Premi e Riconoscimenti nazionali ed internazionali:

“DICIOTTO”: 5 Grappoli Bibenda; 92 punti Wine Spectator; 91 punti Wine Advocate; 91 punti Luca Maroni; Medaglia d’Argento Sakura Women’s Wine Awards; 2 Bicchieri Gambero Rosso; Corona Miglior Primitivo Touring Club Vini Buoni d’Italia.

“NAUNA”: Super 3 Stelle Veronelli; 88/100 punti Luciano Pignataro; 2 Bicchieri Gambero Rosso; Medaglia d’Oro Concorso Mondiale Bruxelles; Diploma di Gran Menzione Vinitaly.

“NERIO”: 100 World Best Wines Wine Spectator; 4 Calici su 5 Duemilavini; Medaglie d’Oro e Argento Expovina; Medaglia d’Argento International Wine Challenge; Miglior Negroamaro e Miglior Vino Rosso di Puglia Festival Radici; Diploma di Gran Menzione Vinitaly; Diploma d’Alta Qualità Merano Wine Festival.

“CUBARDI”: 100 Italian Best Wines Wine Spectator; 91 Punti Luca Maroni; 5 Grappoli Bibenda; 2 Bicchieri Gambero Rosso; Corona Miglior Primitivo Touring Club Vini Buoni d’Italia; Medaglia d’Argento 2016 Sakura Women’s Wine Awards.

Per poter far degustare i suoi buonissimi vini, “Schola Sarmenti” ha creato un bellissimo WineBar dove trascorrere dei piacevolissimi momenti di gusto attraverso delle esperienze sensoriali che regalano agli ospiti dei veri e propri viaggi attraverso la cultura enogastronomica pugliese, da sempre caratterizzata da profumi, odori e suggestioni uniche.

e200-wine-tasting-room-retrobanco

e150-wine-tasting-room-5

e190-wine-tasting-room-particolare-retrobanco-e-tavoli-altiIn un’atmosfera intima ed accogliente, sia i wine-lovers che i professionisti del settore, possono godere di tutta la genuinità di una cucina che propone interessantissimi piatti preparati con ingredienti del territorio e seguendo il ciclo delle stagioni.

Schola Sarmenti Vini

via G. Cantore 37  73048 Nardò (LE)

Tel. +39 0833-567247

 info@scholasarmenti.it  

www.scholasarmenti.it

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO