Home Food Food News Ruliano ‘Perex Suctum’: eccellenza italiana di altissima qualità. ‘Perchè i prosciutti crudi...

Ruliano ‘Perex Suctum’: eccellenza italiana di altissima qualità. ‘Perchè i prosciutti crudi non sono tutti uguali!’

222

L’imprenditore Daniele Montali delizia i palati più esigenti con il suo eccellente Prosciutto Crudo Ruliano ‘Perex Suctum’ anche presso l’esclusivo spazio ‘Ruliano with Heinz Beck’ all’interno di F.I.CO Eataly World a Bologna. Con Ivan Tronci Chef de cuisine

L’inaugurazione il 15 novembre 2017 della Fabbrica Italiana Contadina (F.I.CO Eataly World) di Bologna, il più grande parco agroalimentare didattico del mondo dedicato all’alimentazione (fortemente voluto dal Comune di Bologna in stretta collaborazione con Oscar Farinetti) è stata indubbiamente la più attesa a livello nazionale durante lo scorso anno.

Uno degli ingressi principali di F.I.CO a Bologna

Nella mega struttura realizzata su un’area di 10 ettari (di cui 8 al coperto con un centro congressi modulabile fino a mille posti, 6 giostre tematiche, altrettante aule didattiche, 47 punti ristoro, un mercato, un piccolo anfiteatro per eventi ed esibizioni musicali, un campo da beach volley, oltre alle aree dedicate agli allevamenti di 200 capi di bestiame e alla coltivazione di ben 2mila cultivar) adiacente al Centro Agro Alimentare di Bologna (C.A.A.B., periferia sud della città felsinea), 150 aziende propongono in degustazione e in vendita le proprie eccellenze in una quarantina di postazioni  (‘fabbriche’), in molte delle quali sono stati istallati veri e propri impianti di produzione, ben visibili attraverso delle apposite vetrate.

La superficie coperta di F.I.CO è suddivisa in varie aree agroalimentari pensate in relazione alle caratteristiche geografiche del territorio italiano, dalla costa alla montagna passando per la collina: si possono così vedere e ammirare il laboratorio dell’arte della panificazione, della pasta, della pizza, della pasticceria, dei prodotti caseari, degli insaccati, dell’arte brassicola.

L’imprenditore Daniele Montali e lo Chef tristellato Heinz Beck (Foto: ‘Ruliano’)

Tra gli spazi più esclusivi si distingue quello del famoso prosciuttificio Ruliano (di proprietà dell’imprenditore Daniele Montali, con sede a Riano di Langhirano, in provincia di Parma), tra i migliori in Italia, che offre l’opportunità di degustare i suoi eccellenti prosciutti crudi prodotti selezionando esclusivamente le migliori cosce provenienti da suini italiani, nati e allevati nel cuore della Pianura Padana e alimentati in maniera controllata con orzo, avena, legumi, siero di latte e latticello.

I prosciutti crudi Ruliano sono naturali al 100% poiché non contengono ormoni, glutine, lattosio, additivi o conservanti né alcun ingrediente OGM ma semplicemente proteine di ottima qualità e una bassa quantità di sale marino, da secoli utilizzato per conservare gli alimenti nel modo più naturale possibile. Grazie ad un’esperienza di tre generazioni, il metodo di lavorazione unica e personale  del patron Daniele Montali dona al Prosciutto Crudo Ruliano ‘Perex Suctum’ il gusto inimitabile e seducente che lo contraddistingue.

Il suo grasso non nuoce alla salute perché è ricco di acidi grassi insaturi (64,9% dei grassi totali) come l’acido oleico (45,8% dei grassi totali, presente anche nell’olio extravergine d’oliva), un grasso monoinsaturo buono che costituisce una valida protezione contro le patologie cardiovascolari e l’acido linoleico (12,7% dei grassi totali), un grasso essenziale che non può essere sintetizzato ma solo assunto con l’alimentazione.

Il Prosciutto Crudo Ruliano ‘Perex Suctum’ contiene un’alta percentuale di vitamine del gruppo B (B1, B2, B6, B12, PP, B9) e di minerali come il ferro (preziosi perché facilmente assorbibili dall’organismo) ed è altamente digeribile grazie alla sua stagionatura che lo rende ricco di aminoacidi liberi, presenti per oltre il 20% della quota proteica totale. Inoltre è un ottimo alleato per combattere l’invecchiamento e le malattie degenerative, grazie al contenuto di antiossidanti naturali come la vitamina E e il selenio che inibiscono l’azione dei radicali liberi.

“Il prosciutto è come lo Champagne: ogni maison, ogni cantina, ha una sua peculiarità. Si chiamano tutti Champagne, ma ognuno è diverso dall’altro! Anche per il prosciutto bisogna sempre identificare il produttore e la marca, perché ogni produttore ha un suo personale sistema di lavorazione che influenza in modo determinante la qualità del prodotto. (Daniele Montali)

Scheda Tecnica ‘Perex Suctum

Pezzatura Prosciutto con osso: min. 9,5 kg max. 11 kg

Pezzatura Prosciutto Disossato: min. 7,5 kg max. 8,5 kg

Stagionatura: 16; 18; 20; 24 mesi

Dalla prestigiosa collaborazione con lo Chef tristellato Heinz Beck del ristorante La Pergola presso l’Hotel Waldorf Astoria – Rome Cavalieri di Roma, è nato lo spazio ‘Ruliano with Heinz Beck’ che propone raffinati piatti d’autore curati dallo Chef de cuisine Ivan Tronci, già fidato Sous Chef di Heinz Beck che gli ha affidato (con il ruolo di Head Chef) la regia di importanti aperture di suoi ristoranti all’estero, come ‘Social by Heinz Beck’ presso il Waldorf Astoria Palm Jumeirah a Dubai (premiato come Miglior Ristorante Rivelazione degli Emirati Arabi e ‘Gusto by Heinz Beck’ presso il Resort Conrad Algarve ad Almancil, Portogallo (1 stella Michelin), progetto che è valso a Ivan Tronci la nomina di ‘Chef Ambassador Portogallo’ 2016, dopo aver inoltre partecipato, in qualità di giudice, alla finale di Masterchef Portogallo 2015.

Lo Chef de cuisine Ivan Tronci nella cucina dello spazio ‘Ruliano with Heinz Beck’, intento a preparare uno dei piatti d’autore proposti in menù
Finger food ‘Macaron di rapa rossa e lampone con ganache al prosciutto crudo Ruliano’
Finger food ‘Crepes con prosciutto crudo Ruliano, stracchino, more e rucola’
Finger food ‘Crocchetta di patate con spalla di prosciutto crudo Ruliano, maionese all’aglio nero e liquirizia’
Finger food ‘Caramellina di mela cotogna e spalla di prosciutto crudo Ruliano’. La finta carta trasparente è commestibile, trattandosi di una leggerissima pellicola composta da amido di patata, olio di girasole e lecitina di soia
Finger food ‘Lollypop di gelatina al prosciutto crudo Ruliano e melograno con amaretti’
Gli sfiziosi e gustosissimi finger food con il prosciutto crudo Ruliano proposti dallo Chef Ivan Tronci

Nel suo importante curriculum internazionale lo Chef Tronci vanta esperienze in location stellate, come il ristorante Acquerello di Monaco di Baviera (1 stella Michelin), il Resort Vilajoya di Albufeira in Portogallo (2 stelle Michelin) e Le Petit Nice a Marsiglia (3 stelle Michelin). In Italia ha lavorato a Villa Amelia di Alba (1 stella Michelin) e al Trussardi alla Scala di Milano (2 stelle Michelin), prima di consolidare la sua grande esperienza al fianco di Heinz Beck alla Pergola di Roma (3 stelle Michelin).

Ivan Tronci con il tristellato Heinz Beck nella cucina del ristorante ‘Social by Heinz Beck’ presso il Waldorf Astoria Palm Jumeirah di Dubai (Foto: Ivan Tronci)

L’azienda Ruliano S.p.a. sarà presente a CIBUS, il Salone Internazionale dell’Alimentazione, a Parma dal 7 al 10 maggio 2018. Presso lo stand Ruliano martedì 8 sarà presente lo Chef Heinz Beck e mercoledì 9 lo Chef Ivan Tronci per degli show cooking esclusivi.

PADIGLIONE 02 – STAND K 056

 Ruliano S.p.A. Strada Pranello 6 – 43013
Riano di Langhirano (PR)
Ph. +39 0521.357125    Fax +39 0521.357132
ruliano@ruliano.it               www.ruliano.it