CONDIVIDI

Scoprite l’originale menu di Pasqua a base di

Mortadella Bologna IGP

Copertina del Ricettario (Foto: ‘Loredana Biscione’)

Tre ricette ideate dal Consorzio Mortadella Bologna per la Pasqua 2017, con la collaborazione dell’Associazione ‘I Love Italian Food’ e la sapiente esperienza dello Chef Andrea Ruisi, Chef Event di ‘ALMA’ – La Scuola Internazionale di Cucina Italiana.

Le 3 schede relative ai 3 piatti proposti (Foto: ‘Loredana Biscione’)

AmoRosa – passione in cucina”, il Fil Rouge che vede la Mortadella Bologna IGP protagonista di nuove ed originali ricette. Un viaggio culinario attraverso le principali festività del calendario italiano che, partendo dal web, si snoda nella quotidianità delle cucine per sedersi a tavola con gli amanti della ristorazione “homemade”.

Il menù comprende: 

Antipasto

Uova con tuorlo di Mortadella Bologna IGP

(Foto: ‘Loredana Biscione’)

INGREDIENTI:

uova, 4

Mortadella Bologna IGP, g 200

ricotta, g 200

sale, q.b.

pepe, q.b.

cerfoglio per guarnire

erba cipollina, q.b.

granella di pistacchi, 70g

PROCEDIMENTO:

Far bollire le uova fino a che non diventano sode. Sgusciare, tagliare a metà e rimuovere i tuorli. Tagliare la Mortadella Bologna Igp in cubotti, frullare ed amalgamare con la ricotta e i tuorli sodi, salare, pepare.

Setacciare, riporre in sac a poche con becco rigato. Porre nell’incavo dei tuorli un ricciolo di crema di Mortadella Bologna Igp. Spolverare le uova con la granella di pistacchi. Guarnire con erba cipollina o un ricciolo di cerfoglio o dei germogli verdi.

Primo

Tortelli di Mortadella Bologna IGP e robiola in fonduta di Parmigiano Reggiano

(Foto: ‘Loredana Biscione’)

INGREDIENTI:

Mortadella Bologna IGP, 200g

Mortadella Bologna IGP a fette sottili, 100g

robiola, 200g

sale, q.b.

pepe, q.b.

farina 00 per pasta, 200g

uova, 4

panna, 400 ml

parmigiano grattugiato, 300g

granella di pistacchi, 50g

PROCEDIMENTO:

Creare l’impasto per la pasta fresca (fontana di farina, inserire uova, impastare, coprire con la pellicola, lasciare riposare). Preparare il ripieno: frullare la Mortadella Bologna Igp, setacciare, unire con la robiola, salare, pepare.

Confezionare i tortelli.

Preparare la fonduta: in un pentolino portare la panna a ebollizione, togliere dal fuoco, mescolando con una frusta incorporare il parmigiano grattugiato.

In un padellino antiaderente, cuocere le listarelle di mortadella fino a renderle croccanti.

Cuocere i tortelli in acqua salata, scolare, riporre sul piatto da portata cosparso di fonduta, condire con una macinata di pepe, granella di pistacchi e la Mortadella Bologna Igp croccante.

Secondo

Stecco alla bolognese con salsa verde

(Foto: ‘Loredana Biscione’)

INGREDIENTI: 

Mortadella Bologna IGP tagliata in fette di 2,5 cm, 250g

tosone o altro formaggio a simile consistenza fette di 2,5 cm, 250g

uova, 6

pangrattato, 250g

farina, 100g

sale, q.b.

olio di arachidi per frittura, 2 lt.

prezzemolo, 1 mazzo

filetti di acciughe, 5

olio evo, 200 ml

aglio, 3 spicchi

sedano rapa, nr.1

aceto di vino bianco, 100 ml

mollica di pane raffermo, 200g

capperi, 40g

PROCEDIMENTO:

Tagliare a cubi regolari di 2,5 cm il formaggio e la Mortadella Bologna Igp e il sedano rapa. Sbianchire il sedano rapa. Formare degli spiedi alternando i cubi. Impanare seguendo l’ordine farina, tuorlo, pangrattato. Riporre qualche minuto in congelatore a rassodare.

Nel mentre preparare la salsa verde: frullare prezzemolo, aglio, olio, sale, pepe, filetti di acciughe, pane raffermo ammollato nell’aceto.

Friggere in olio caldo gli stecchi, scolare, salare.

Servire con accanto una coppetta con la salsa verde.

 

 

 

   

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO