Home Food Food News Milano Coffee Festival: il primo festival dedicato al caffè

Milano Coffee Festival: il primo festival dedicato al caffè

43

Il ‘Milano Coffee Festival’, primo Festival italiano dedicato al caffè, debutta a Milano dal 19 al 21 maggio allo spazio BASE di via Tortona e si presenta come una vera e propria Coffee Experience

Promosso da Consorzio Promozione Caffè e Ucimac, con HostMilano-Fieramilano e in collaborazione con Sca-Specialty Coffee Association, Milano Coffee Festival è organizzato dall’Agenzia Sedicieventi, da 25 anni alla guida di Eurochocolate. Molte delle attività gireranno intorno al mondo del caffè espresso che sarà oggetto di educational, degustazioni, laboratori, esposizioni e incontri di approfondimento, pensati per coinvolgere il visitatore in un’esperienza unica.

Tra gli appuntamenti, l’Assaggio sensoriale, per apprendere le prime nozioni utili a riconoscere un espresso di qualità e guida alla degustazione del caffè, con la campionessa italiana di cupping in carica Helena Oliviero. Gli educational saranno dedicati all’Espresso perfetto e alla Latte Art, mentre il Latte Art Specialist Luigi Lupi dedicherà agli operatori un approfondimento tematico. Non mancheranno i metodi alternativi, V60, Aeropress, Chemex, Clever Dripper e Cold brew, grazie a ‘How to brew coffee?’.

Abbinamenti in primo piano grazie a Coffee in Good Spirits con la sezione Happy Hour, per i nuovi trend dell’aperitivo con cocktail a base di caffè e appetizer, e Special Night che insegnerà a trattare il caffè, a estrarlo e abbinarlo al giusto distillato. Il laboratorio Barista 2.0 è invece un training multimediale sulla professione del barista, in un’unica esperienza 2.0 in compagnia del campione italiano in carica Davide Cavaglieri.

Sabato 19 e domenica 20 Milano Coffee Festival sarà aperto a tutti i visitatori gratuitamente, mentre lunedì 21 l’ingresso sarà riservato, sempre gratuitamente, agli operatori di settore, cui saranno dedicati appuntamenti specifici. Come “L’Analisi del Caffè all’interno delle Torrefazioni”, che porta sotto i riflettori un sistema ampiamente usato da queste ultime per determinare, tramite l’analisi fisico-visiva e sensoriale, il valore di acquisto e di vendita del caffè tostato, mentre “Espresso di qualità: l’estrazione” illustra tutte le caratteristiche e i pregi della tazzina espresso. Per chi sogna di “Aprire un Coffee Shop in Italia” c’è l’educational di Chiara Bergonzi, vice campionessa mondiale di Latte Art, che spiegherà come diventare imprenditori di successo.
Completa la Coffee Experience un ampio spazio espositivo-commerciale dedicato ai torrefattori e alle realtà che compongono la filiera, e un’area dedicata alle origini e alla sostenibilità della materia prima, dove i principali Paesi produttori mostreranno usi, costumi e tradizioni delle rispettive terre. L’Area Kids proporrà ai più piccoli divertenti laboratori di coffee painting per liberare la fantasia.

Tanti anche gli appuntamenti che animeranno lo spazio Auditorium del Festival dove si alterneranno incontri con autori di pubblicazioni a tema – nell’ambito della rassegna Caffè Letterario – proiezioni, assegnazione di riconoscimenti e coinvolgenti special event curati da sponsor e partner.