CONDIVIDI

Nei giorni 8 e 9 ottobre sarà altresì profeta in Patria con ‘Modena Champagne Experience’ 2017

Gocce di oro nero che conquistano i palati del Nuovo Mondo insieme a rinomati chef che dal 7 al 13 ottobre porteranno il meglio della cucina made in Italy sulle tavole di tre importanti eventi in concomitanza con le tre tappe di ‘Identità Golose’ in America, ovvero Chicago (7 e 8 ottobre), New York (10-11-12 ottobre) e Boston (13 ottobre). 

In particolare, la partecipazione dell’Aceto Balsamico di Modena IGP a siffatta manifestazione attraverso il Consorzio di Tutela agli eventi in programma nelle tre città, consisterà in una serie di attività promozionali volte a far conoscere il prodotto al consumatore americano, attraverso corner dedicati, degustazioni e class nelle scuole di Eataly di Chicago, New York e Boston.

Degustazione di Aceto Balsamico di Modena IGP (Foto: ‘Consorzio Tutela Aceto Balsamico Modena IGP’)

Ad aprire la settimana sarà l’evento di Chicago il 7 e l’8 ottobre, con una interessante prospettiva su pizza e pasta, a cui parteciperanno quattro chef e quattro pizzaioli, rispettivamente due italiani e due americani per ciascuna categoria: gli chef italiani sono il milanese Davide Oldani e il romano Luciano Monosilio, mentre i pizzaioli sono rappresentati dai fratelli siciliani Saverio e Vittorio Borgia e dal campano Corrado Scaglione. In detto contesto l’oro nero di Modena sarà utilizzato per la preparazione dei piatti e materiale informativo sarà a disposizione di quanti saranno interessati a saperne di più sul prezioso alimento che rappresenta il prodotto dell’agroalimentare made in Italy più esportato in assoluto: oltre il 90% della produzione.

Seconda tappa a New York, dal 10 al 12 ottobre, con un tema completamente diverso rispetto al primo appuntamento: filo conduttore dell’evento in questo caso sarà infatti la lotta allo spreco di cibo che coinvolgerà personaggi di alto livello come il modenese Massimo Bottura insieme a Virgilio Martinez, Ana Ros ed Enrico Cerea in una serie di lezioni – tenute da due chef alla volta – ed una cena itinerante (il ‘Dine Around in Store’ in programma presso Eataly Flatiron) dove sarà presente un corner dedicato con materiale informativo specifico sull’Aceto Balsamico di Modena IGP. Ultimo step del tour statunitense del prezioso condimento è la tappa di ‘Identità Golose’ Boston il 13 ottobre, che all’evento di esordio si presenta con una cena durante la quale l’eccellenza italiana dell’agroalimentare potrà farsi onore in un confronto tra due chef del Vecchio Continente e due di Boston, uniti dal comune interesse e rispetto verso i prodotti e i saperi italiani.

L’appuntamento con Identità Golose oltreoceano come è strutturato oggi è l’evoluzione di un progetto partito nel 2010 quando l’unica tappa americana della kermesse era New York, cresciuta nel 2014 con Chicago e completata quest’anno con il debutto a Boston, con l’obiettivo poi nel 2018 di sbarcare altresì in California per un’Identità Golose “coast to coast”.

L’Aceto Balsamico di Modena IGP in terra americana (Foto: ‘Consorzio Tutela Aceto Balsamico Modena IGP’)

Nei giorni 8 e 9 ottobre inoltre, l’Aceto Balsamico di Modena IGP sarà altresì profeta in patria, con un evento da non perdere, ovvero Modena Champagne Experience’ 2017: in tale occasione il prezioso alimento sarà presente in degustazione libera e altresì protagonista di una degustazione narrativa sensoriale curata da Koiné.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO