CONDIVIDI

Nel weekend del 16 e 17 dicembre proseguono gli appuntamenti con mercatini e feste di piazza

Torna anche nel prossimo weekend il ricco calendario di iniziative de Il Natale che non ti aspetti, il progetto coordinato dal Comitato provinciale pro loco Pesaro Urbino in collaborazione con Regione Marche e Provincia di Pesaro e Urbino per valorizzare le eccellenze enogastronomiche territoriali e l’artigianato artistico.

Tra gli eventi del fine settimana si ripropongono le suggestive atmosfere del Natale Più’ a Fano, partito lo scorso 26 novembre e attivo fino al 7 gennaio con il Villaggio di Natale e l’Originale Albero del Signore – Seri oltre al celebre Presepe di San Marco e Diorami della storia della Salvezza raffigurante scene in movimento del Vecchio e Nuovo Testamento: circa 350 mq di superficie nelle antiche cantine di Palazzo Fabbri.

Terzo ed ultimo appuntamento domenica 17 dicembre con l’evento Nel Castello di Babbo Natale’ a Frontone, dove un mercatino con espositori di qualità, sculture di ghiaccio, musica soffusa, castagne con il vin brulé e un Babbo Natale in carne e ossa con il suo trono attendono grandi e piccini nello storico maniero risalente all’anno Mille.

Frontone (Foto: Pro loco Frontone)

Ultimo weekend di festa anche per E’ Natale’ a Mombaroccio, tradizionale appuntamento con mercatini di artigianato artistico e di specialità enogastronomiche tutte da scoprire nel Chiostro dei Sapori, accompagnato da una magica atmosfera natalizia creata con nevicate programmate al calar del sole e le soavi musiche degli zampognari che accompagnano i Re Magi verso il Presepe Vivente.

Non sarà l’ultimo appuntamento invece per Pesaro nel cuore, che va avanti fino al 7 gennaio con mercatini, animazione e la magia di incontrare personaggi dei cartoni animati a passeggio per le vie della città per foto e giochi. Un albero da guinness dei primati e una grande pista di pattinaggio sul ghiaccio a forma di cuore di 400 mq completano il quadro delle natalogie pesaresi.

Ancora un fine settimana di festa anche per il Natale a Urbino, che nello scorso weekend ha visto l’apertura de “Le Vie dei Presepi” con natività di ogni genere e materiale proveniente da ogni parte del mondo. Le iniziative dedicate al Natale andranno avanti fino al 25 dicembre, salvo proseguire fino al 7 gennaio con i presepi dislocati lungo vie e vicoli del centro storico.

Si sono intanto già conclusi con successo gli eventi di Candele a Candelara(dal 25 novembre al 10 dicembre) e di Cioccovisciola’ a Pergola (8-10 dicembre), mentre grande attesa si sta formando attorno al programma della Festa Nazionale della Befana’ a Urbania, in programma dal 4 al 6 gennaio 2018.

Orari e programmi dettagliati di ogni iniziativa sono disponibili al sito www.unplipesarourbino.it

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO