Dal 4 gennaio tre panini gourmet per la nota catena di fast food che strizza sempre di più l’occhio alle eccellenze enogastronomiche Made in Italy. Insieme al Balsamico IGP anche la Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP e il Provolone Valpadana DOP

Aceto Balsamico di Modena IGP e Joe Bastianich, insieme per McDonald: tra il Consorzio del prezioso condimento e il colosso della ristorazione fast, nasce una partnership per offrire al consumatore tutta la qualità dell’eccellenza agroalimentare Made in Italy, coniugata con il principio del “fast food” sapientemente coniugato in tre nuovi panini “Premium” dall’imprenditore italo-americano nel campo della ristorazione Joe Bastianich, che li ha pensati e realizzati appositamente per la nuova linea My Selection di McDonald e la cui prima uscita è fissata per domani, 4 gennaio 2018.

I panini – due a base hamburger di carne 100% bovina e uno con 100% petto di pollo – saranno serviti negli oltre 560 locali italiani della catena di fast food e nella fattispecie, quello che prevede come ingrediente il Balsamico sarà il ‘My Selection BBQ’, con il prezioso condimento in abbinamento ad hamburger di carne bovina rigorosamente di provenienza italiana, Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP, formaggio Gouda stagionato, salsa coleslaw, bacon croccante e insalata.

In questa nuova partnership, all’Aceto Balsamico di Modena IGP e alla Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP, si aggiunge anche un terzo prodotto ad Indicazione Geografica che entra a far parte della lista ingredienti dei panini MySelection, ovvero il Provolone Valpadana DOP.

Federico Desimoni e Joe Bastianich (Foto: ‘Consorzio Tutela Aceto Balsamico Modena Igp’)

“Negli ultimi anni – sottolinea il Direttore del Consorzio di Tutela dell’Aceto Balsamico di Modena IGP Federico Desimoni – Mc Donald ha dimostrato di avere una particolare attenzione alla qualità degli ingredienti, andando a scegliere tra DOP e IGP italiane non soltanto per innalzare il livello qualitativo del panino finito ma altresì per favorire la conoscenza e la diffusione di tali prodotti attraverso un canale di comunicazione non tradizionale. In particolare – aggiunge – in questa nuova partnership l’Aceto Balsamico di Modena IGP è considerato uno degli ingredienti di riferimento, forte anche di una consolidata notorietà che tale prodotto può vantare all’estero, verso cui indirizza oltre il 90% della produzione”.

Attualmente il colosso americano investe circa l’80% dei costi per materie prime andando a pescare tra eccellenze italiane, a partire dalla carne bovina e avicola, salumi, latte e uova.